CROMOPUNTURA

La cromopuntura è una tecnica dolce, non invasiva e senza effetti collaterali. Di grande efficacia agisce stimolando i punti dell'agopuntura cinese con fasci di luce di colorata. Queste luci trasmettono un'informazione alle cellule permettendogli nell'immediato di recuperare la loro energia e ritrovare il naturale equilibrio. Già durante la seduta i benefici sono visibili e percepibili. L'uomo, grazie agli organi sensoriali nel loro insieme, comunica con l'interno e l'esterno del proprio corpo. La pelle riveste un ruolo fondamentale perché può essere paragonata ad un'antenna che capta le informazioni ambientali e le comunica alle cellule corporee.

Le cellule di uno stesso organo hanno identica composizione molecolare, comunicano ed interagiscono utilizzando tutte uno stesso segnale elettromagnetico che si propaga facendole "vibrare" con lo stesso tipo di frequenza che le fa entrare in risonanza tra loro. Se le informazioni non passano da una cellula all'altra e rimangono bloccate dentro di noi può svilupparsi il disequilibrio, che può' essere fisico ma anche emozionale.

Con la luce colorata è possibile, attraverso la superficie corporea, inviare direttamente all'organismo impulsi utili a sbloccare eventuali blocchi o riaprire canali di comunicazione tra le cellule. In pratica ogni colore ha una lunghezza d'onda specifica ed è questa che produce l'effetto benefico, dando un impulso ai canali energetici del corpo e cambiando la disfunzione informativa che ha provocato lo squilibrio fisico/emotivo.

E' indicata per tutti gli squilibri energetici sia fisici che emotivi. Data la sua dolcezza e essendo una tecnica non invasiva, è adatta a tutti, anche bambini ed anziani ed interviene dolcemente riequilibrando i conflitti presenti e passati.

Si usano aghi?

No: la cromopunutra non usa aghi ma una speciale pennna con punte in cristallo che emettono luce di colori diversi. E' una tecnica non invasiva adatta perciò anche a bambini e anziani.

Per quali problematiche si utilizza?

La cromopuntura lavora a livello energetico su tutte le problematiche di natura fisica e psicoemozionale.

Cromopuntura e cromoterapia sono sinonimi?

La cromoterapia tende a utilizzare il colore per lavorare sulla psichiche e lo spirito degli individui, la cromopuntura invece è una evoluzione indolore dell'agopuntura che utilizza come veicolazione anche il sistema energetico dei meridiani.

EEA Bioscan

L'Analisi delle Emissioni Energetiche (EEA o DEPT) si basa su una fotografia dell’irradiazione dai polpastrelli delle dita delle mani e dei piedi prodotta dal segnale elettromagnetico dell’organismo a livello delle estremità del corpo.

A seconda di dove e come si presentano determinati segni nella foto si avrà una lettura energetica della funzione dei nostri organi interni così da poter identificare eventuali debolezze da trattare successivamente tramite la cromopuntura. Tali segni, simili a raggi, sono associati sia agli organi e sistemi fisici che agli strati della coscienza e del subconscio.

Con la EEA si può seguire a ritroso il concatenamento tra i sintomi e la loro causa.

Il processo, totalmente indolore e applicabile anche a bambini e anziani, prevede normalmente una prima seduta di cromopuntura durante la quale viene effettuata la foto EEA seguita immediatamente da un trattamento. Al termine viene eseguita una seconda foto EEA così da rilevare da subito la capacità reattiva del paziente e i trattamenti più adatti al suo caso.

Nota bene: la EEA non è uno strumento medico né diagnostico: ogni diagnosi e terapia spetta solamente al medico.

Si può fare anche ai bambini?

Certamente: basta che il bambino sappia stare fermo alcuni secondi perciò normalmente si utilizza dai 3 anni in su.

E' doloroso?

Assolutamente no: basta restare fermi per qualche secondo tenendo appoggiati i polpastrelli delle mani e dei piedi su una speciale carta fotografica.

Quanto ci vuole per avere le foto?

Lo sviluppo delle foto è effettuato direttamente dal terapista, nei minuti successivi alla foto. In questo modo tra l'altro sarà possibile ripetere foto ravvicinate durante i trattamenti per verificarne immediatamente l'efficacia.

Nutrizione energetica

La nutrizione energetica non mira a creare diete o piani dimagranti personalizzati, ma suggerisce uno stile di alimentazione con semplici accorgimenti pratici e di facile attuazione che permettono di rieducare a uno stile alimentare e di vita volto al benessere dell'intera persona.

Mangiare correttamente, in modo equilibrato e naturale, migliora non solo l'aspetto fisico e l'umore ma ci rende più efficienti nel lavoro e nelle attività quotidiane.

Conoscere le proprietà benefiche degli alimenti significa saperle utilizzare a proprio vantaggio e a vantaggio di coloro che vivono con noi.

Mangiare sano e consapevole non comporta una vita di privazioni e tristezze alimentari. Al contario, il prendersi la responsabilità delle scelte alimentari determina un innalzamento dell'intera energia dell'organismo.

Si può perdere peso?

Questo tipo di alimentazione non ha come finalità la perdita di peso e non vengono consegnate diete o regimi alimentari in quanto questi sono di pertinenza del dietista / dietologo. Certamente il nutrirsi in maniera corretta comporta il sentirsi meno gonfi e più in forma.

Si deve diventare vegetariani?

Assolutamente no! Anche se una riduzione significativa del consumo di proteine animali è ormai consigliato da innumerevoli medici come per es. Franco Berrino, autorevole sostenitore di una corretta alimentazione contro diverse forme tumorali.

Riequilibrio floreale

Ogni fiore corrisponde ad uno squilibrio caratteriale e emozionale e può essere utilizzato per riarmonizzare questo stato d'animo in maniera dolce, graduale, ma profonda. La scelta dei rimedi avviene secondo un criterio di corrispondenza e analogia tra lo stato d'animo negativo della persona e il campo d'azione del fiore scelto. La Floriterapia si dimostra particolarmente efficace per trattare in sinergia con la Cromopuntura, i disagi più frequenti dei bambini e degli adolescenti. Generalmente si dimostrano utili le miscele di Fiori di Bach, Californiani e Australiani. Una menzione particolare va fatta per le ESSENZE INDACO che trattano in maniera eccellente problematiche dell'età scolastica.

Si possono miscelare fiori di origine diversa?

Assolutamente si, come consigliano i maggiori esperti di floriterapia. Le sinergie che si vengono a creare miscelando fiori di diverso tipo potenziano il preparato. Naturalmente, a seconda dell'esito del test kynesiologico, la persona potrebbe trarre beneficio anche dall'utilizzo di un singolo fiore.

Come si assumono i fiori?

I preparati sono in gocce.

Possono essere utilizzati dai bambini?

Certamente: nel caso di bambini piccoli semplicemente si conserva la miscela con dell'aceto di mele.

Integratori naturali

I cibi che le persone introducono sono sempre più impoveriti dalla qualità del suolo, dalla raffinazione degli alimenti e dai metodi di cottura.

Tutto ciò provoca un'inevitabile perdita di minerali, vitamine, enzimi e fibre.

A tutto questo si aggiunge uno stile di vita sempre più stressante che indebolisce il nostro sistema immunitario e altera gli equilibri fisiologici.

La nutraceutica, e quindi l'integrazione con antiossidanti, vitamine, minerali, etc.., risulta quindi di fondamentale importanza qualora si ravvisi una carenza degli stessi nella persona che richiede la visita naturopatica.

Una valutazione globale della persona prevede anche, qualora ce ne fosse bisogno, l’inserimento di fito integratori, oligoelementi e vitamine. Il rimedio naturale appropriato viene scelto in base al test muscolare kinesiologico e sarà diverso da persona a persona a seconda della causa di partenza dell’eventuale disequilibrio.

Kynesiologia

La Kynesiologia utilizza il test muscolare "O-ring", eseguito con gli opponenti del pollice e delle altre dita della mano, per capire se una determinata sostanza o principio sia più o meno efficace per la persona.

Attenzione: il naturopata non è un medico, non fa diagnosi e non prescrive terapie. Compito del naturopata è promuovere lo stato di benessere della persona secondo dei parametri energetici. Le indicazioni che troverete qui non sostituiscono il parere del medico. Attività professionale di cui alla legge 14 gennaio 2013, n.4.
La riproduzione delle immagini di questo sito è vietata: tutte le immagini sono di proprietà dell'autore o direttamente reperibili su www.pixabay.com.